Tag Archive for acne

Olio di cocco per l’acne

Olio di cocco è ogni efficace nel trattamento di acne, e di seguito, spiegheremo esattamente perché è un tale vantaggio per coloro che soffrono di questa condizione di disagio e testardo.

L’acne è un problema di infame e diffuso per molti anni, e anche se è più comune tra gli adolescenti, può influenzare gli adulti di tutte le età. Anche se i sintomi per lo più scompaiono o diminuiscono una volta la pubertà è passato e gli ormoni diventano più normalizzata, l’acne può ancora essere una condizione molto dolorosa e imbarazzante finché dura, e può lasciare segni permanenti sul viso e sul corpo. Alcune persone fortunate sono in grado di sbarazzarsi di acne senza dover spendere tempo molto, energia o denaro nel suo trattamento, mentre altri pazienti sfortunati a volte spendono una fortuna per il trattamento e ancora non ottenere i risultati che avevamo sperato.

La soluzione che proponiamo è quella di utilizzare l’olio di cocco come trattamento naturale ed efficace per i sintomi dell’acne. Che potrebbe colpire come insolito, considerando la maggior parte di altri specialisti consigliano alle persone affette da acne per evitare oli e cibi grassi, ma continuate a leggere. Ci sono molte buone ragioni per cui l’olio di cocco è un trattamento sorprendentemente efficace, e vale la pena provare, prima o dopo che la medicina comune prescrizione non consegnare in tutte le sue promesse. Onestamente, che cosa avete da perdere?

Coconut2What provoca l’acne?

Sapete che cosa provoca l’acne? L’acne è effettivamente causato da una infezione nelle aperture di ghiandole sebacee, che sono le ghiandole sulla pelle che secernono vari oli per mantenerlo umido ed evitare che si asciughi e screpolature. Queste ghiandole possono ostruirsi da batteri e l’ostruzione conseguente a secrezione sebacea è seguita da infiammazione, arrossamento, gonfiore e dolore. Voilà, acne!
19244382-el-aceite-de-coco-para-la-terapia-alternativaLa prossima domanda comune è, perché gli adolescenti soffrono di questa condizione di più? La ragione è, durante l’adolescenza, a causa di alcuni cambiamenti ormonali, la produzione di sebo è notevolmente aumentato, il che dona alla pelle un aspetto leggermente oleoso. L’aumento del sebo può portare ad alcuni brufoli o acne minore, ma niente di altrettanto evidenti o doloroso come l’acne in piena regola. Purtroppo, a quel punto, gli adolescenti spesso ricorrono ad un uso indiscriminato di saponi e lozioni per rimuovere i brufoli, ma non si fermano le secrezioni oleose. Lo fanno, però, rubare la pelle della sua guardia acido antimicrobica, che lascia i pori aperti e indifesi alle infezioni. Questi pori diventano infettati da batteri e blocchi sterrate ghiandole sebacee. Queste ghiandole poi iniziare a depositare i loro sebo sotto la superficie della pelle, rendendola rosso, gonfio, irritato, e doloroso.

Il ruolo di olio di cocco in trattamento dell’acne

Quindi, qual è il ruolo di olio di cocco nel trattamento dell’acne? Ci sono un certo numero di agenti nutritivi in ​​olio di cocco che aiutano a combattere questa condizione, e le principali funzioni sono illustrate di seguito.

coconutoilforacneFatty Acidi: olio di cocco è la fonte di due dei più potenti agenti antimicrobici presenti negli alimenti. Queste due potenze antimicrobici sono Acid Capric e acido laurico. Sono gli stessi acidi che si trovano nel latte materno che tengono i neonati protetti dalle infezioni. Quando questi vengono applicati sulla pelle, alcuni microbi (buoni) presenti sulla pelle convertono questi acidi in Monocaprin e Monolaurin rispettivamente. Questo aiuta a sostituire lo strato acido protettivo sulla pelle che viene rimosso con il lavaggio costante e pulitura da adolescenti frustrati. Fondamentalmente, senza l’infezione microbica, acne non può sviluppare! Non solo applicazione esterna, ma anche il consumo interno di olio di cocco vi darà un analogo livello di protezione, ma l’applicazione diretta è solitamente suggerito.

Vitamina E: Inoltre, l’olio di cocco è una ricca fonte di vitamina E. Ciò mantiene la pelle sana e garantisce il corretto funzionamento delle ghiandole sebacee e cancella il blocco. Ciò significa che si tratta la causa principale effettiva di acne, non solo i comportamenti che portano al suo aspetto, oppure i sintomi una volta che si sono verificati. Ormone che regola-sostanze, come la vitamina-E è in qualche modo, possono ridurre alcuni di questi fluttuazioni ormonali naturali che portano alla ghiandola sebo diventare iper-attivo.

order button

Anti-infiammatoria: olio di cocco è anche lenitivo per la pelle e altamente penetrante, in modo che quando viene applicata, viene assorbito rapidamente e comincia immediatamente a ridurre l’infiammazione da acne che è già presente. L’olio di cocco aiuta anche a guarire qualsiasi tipo di ferite aperte sulla pelle da casi gravi di acne. Soprattutto, olio di cocco migliora il tasso di metabolismo. Questo riguarda anche indirettamente corretta secrezione ed equilibrio ormonale, frenando così le possibilità di sviluppo di acne, e aumentare il tasso di guarigione e la riparazione per le cellule della pelle danneggiate da questa condizione diffusa.

Come accennato prima, l’olio di cocco può essere sia per uso topico o consumati. Alcuni esperti raccomandano sia per uso interno ed esterno per i massimi benefici, e solo 2-5 cucchiai sono necessari ogni giorno per avere un effetto. Può essere aggiunto al cibo, o addirittura mangiati diritta, in quanto ha un sapore gradevole.

Scelta di olio di cocco

Per utilizzare l’olio di cocco per il trattamento di acne, si dovrebbe scegliere la più alta qualità disponibile. Non andare per il grezzo, varietà greggio, in quanto può essere poco igieniche e può contenere particelle di polvere che sarà ulteriormente intasare le ghiandole sebacee.

Scegliere sempre la raffinata varietà invece. La scelta migliore è tipicamente Vergine olio di cocco, che può essere più costoso, ma non ha nessun aspetto negativo, e un sacco di aspetti positivi.

Qualche parola di avvertimento

L’olio di cocco ha una ricchezza di effetti positivi sui sintomi, la gravità, e il processo di guarigione di acne, ma è ancora classificato come un agente di luce-microbico. Questo significa che contro ben impresso o casi gravi di acne, non può essere l’unico metodo di trattamento. È necessario affrontare il problema da diversi punti di vista, ma se si ha un grave o recidere caso di acne, è molto probabile che bisogno di metodi più difensivi e preventive rispetto semplicemente olio di cocco.

The Last Word

I risultati possono variare da persona a persona a seconda del loro tipo di pelle, età, professione, stile di vita, abitudini alimentari, l’igiene e il comportamento sanitario. Va inoltre ricordato che l’olio di cocco non è una cura per acne, semplicemente un trattamento.

Rimedi casalinghi per cicatrici da acne

I

rimedi per cicatrici da acne includono l’uso di legno di sandalo, ghiaccio, pomodori, cetrioli, uova, curcuma, Aloe Vera, aceto di mele, succo di lime, miele, acqua, olio di lavanda, fieno greco e una varietà di altri frutti e ortaggi.

Home rimedi per cicatrici da acne sono utili nei casi di grave infezione o quando l’acne è irritato, spremuto, o graffiato. L’American Academy of Dermatology (AAD) riferisce che questa condizione della pelle intenso affligge ben 50 milioni di americani. Cicatrici da acne lieve guariscono da soli, mentre le cicatrici profonde potrebbero rimanere per tutta la vita di una persona. Cicatrici da acne lieve possono essere trattati in modo sicuro ed efficace con rimedi casalinghi a base di prodotti naturali.

Home rimedi per cicatrici da acne

L’acne è causata da pori tappati e un focolaio di lesioni, come riportato dal National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle. L’acne può essere un imbarazzante e sgradevole condizione di esperienza quando si è un adolescente e un adulto, ma una volta che quegli anni ormonale cariche sono finiti, e hanno ridotto le probabilità di acne flare-up o ricorrenze, le cicatrici, macchie, e di aftermarks acne può ancora causare un sacco di problemi di autostima e fiducia. Questo è il motivo di risolvere la condizione di acne non è sufficiente, le cicatrici da acne devono essere curati prima di poter mettere saldamente acne dietro di te!

Alcuni dei rimedi domestici comunemente utilizzati per le cicatrici da acne sono i seguenti:
Sandalo Incolla: Applicare una miscela di pasta di sandalo in acqua di rose e lasciare sul viso durante la notte, poi lavare la mattina successiva. Ripetere questo processo fino a quando non vi è un netto miglioramento in cicatrici. L’utilità di legno di sandalo nella cura della pelle è molto noto. E ‘stato effettivamente uno dei tradizionali, elementi essenziali di kit make-up per le donne in India per molti anni. Ancora oggi, ci sono diverse marche che preparano i saponi che i nomi di sandalo come uno dei suoi ingredienti chiave.

Ghiaccio: applicazione di ghiaccio sul viso aiuta a stringere i pori e per ridurre le secrezioni di sebo che causano l’acne. Ice funziona anche come un astringente naturale per stringere i pori intorno segni e cicatrici, rendendo cicatrici meno evidente, diminuendo la dimensione dei pori che sono stati colpiti dal acne in primo luogo.

Fette di pomodoro: Strofinare le fette di pomodoro su cicatrici si trova anche ad essere efficace nel ridurre la comparsa dei segni o cicatrici. Questo è in parte dovuto alla vitamina A e caroteni nei pomodori, che prevedono non solo il colore rosso, ma sono anche composti antiossidanti che possono guarire i tessuti danneggiati e promuovere la ricrescita delle cellule sane.

Succo di cetriolo: succo di cetriolo è un tonico ideale, che migliora la texture della pelle. Cetrioli riducono l’infiammazione, lenire la pelle e guarire le cicatrici causate da acne.

acnescarEgg Bianchi: i bianchi d’uovo sono facili da ottenere e sono efficaci nel trattamento di acne cicatrici. Applicare albumi sulle cicatrici con un batuffolo di cotone e lasciarlo acceso tutta la notte per ottenere l’effetto migliore. Le uova contengono una grande quantità di proteine ​​e applicando che direttamente sulla pelle, si possono accelerare il processo di guarigione. Le proteine ​​sono i mattoni del tessuto cellulare e muscolare, in modo direttamente l’applicazione e lasciando sul viso può aumentare la velocità del vostro recupero cicatrice acne da un bel po ‘.

Curcuma: curcuma è stato utilizzato per migliaia di anni in Oriente come un prodotto di bellezza e l’applicazione di pasta di curcuma sulla pelle o ingerire la curcuma è efficace nel trattamento delle cicatrici da acne.

Aloe Vera e Sage: Salvia e Aloe Vera sono ben noti agenti di guarigione, che può portare sollievo a cicatrici da acne. Mettere a bagno salvia in acqua calda, lasciarla raffreddare, e poi applicare sulla pelle. Aloe Vera può essere applicata direttamente sulla pelle.

acnescar (1)Trucco e Creme: Per le donne che vogliono ridurre l’aspetto dei loro cicatrici da acne, essere sicuri di scegliere il trucco che è luce, non grassa, e senza olio. Ovviamente, è naturale voler coprire le cicatrici, ma se lo si fa con una dura trucco o più sostanze chimiche, si potrebbe fare peggio il problema, o il rallentamento qualunque guarigione processo era iniziato.

Aceto di mele: E ‘un buon tonico che aiuta a chiarire cicatrici e segni di acne. Aceto è un potente astringente che stimola anche il flusso sanguigno in aree, che accelera la guarigione e la rigenerazione delle cellule.

Succo di lime: Applicare succo appena spremuto da tigli o limoni sulle cicatrici, poi lasciare per un po ‘prima di lavarli via. La proprietà sbiancamento di succo di lime rende i segni meno visibili. Lime succo aiuta anche nella rimozione delle cellule morte e nella rigenerazione di nuove cellule, insieme a migliorare l’elasticità della pelle.

Olio d’oliva: Si consiglia di utilizzare l’olio di oliva per la cottura in quanto non solo rende il cibo più appetitoso, ma può anche alleggerire le cicatrici da acne. Leggermente massaggiare l’olio d’oliva sulla pelle, e renderà la pelle liscia di nuovo e di ridurre quanto evidente le cicatrici sono. L’olio di oliva è ricco di antiossidanti naturali, è per questo che è così spesso utilizzato in tutto il mondo per una serie di benefici salutari, ma in termini di compensazione della pelle di segni e cicatrici, è una delle migliori opzioni per un rimedio a casa.

Miele: miele è un idratante naturale, che viene utilizzato nel trattamento di cicatrici da acne. Mangiare miele e applicazione di una maschera al miele sul viso si trovano ad essere efficace nel trattamento delle cicatrici da acne.

Soluzioni alimentari: L’applicazione di rimedi naturali o di erbe per le zone colpite di cicatrici da acne può essere utile, ma non è l’unica soluzione. Ricorda che altri problemi di cura della pelle sono risolti sia internamente che esternamente. Assicurarsi di mantenere una dieta sana e bilanciata, che ha una quantità sufficiente di vitamine e minerali, in particolare quelli che sono rinomati per migliorare la salute della pelle, come la vitamina A, e alimenti ricchi di antiossidanti che riduce ulteriori danni alla vostra pelle. Tra cui frutta e verdura nella vostra dieta quotidiana per ridurre le cicatrici da acne è una buona idea, considerando che sono elementi dietetici sani e deliziosi che sono comunemente associati con la pelle più sana.

Acqua: L’acqua è probabilmente il metodo migliore naturale disponibile per il trattamento di cicatrici da acne. Si consiglia di bere molta acqua, in quanto aiuta a scovare le tossine dal corpo e rivitalizzare esso. L’acqua aiuta anche in spargimento cellule morte della pelle e la formazione di una pelle sana. Bere acqua tiepida al mattino aiuta specificamente a scovare le tossine.

acnescarsinfographicRosehip Seed Oil: olio di semi di rosa canina può ridurre le cicatrici da acne e ridurre la decolorazione. Questo olio è anche un potente agente anti-invecchiamento, che riduce le rughe e rigenera la pelle. Olio di semi di rosa canina è un ingrediente importante nei prodotti cosmetici ed è comunemente usato per il trattamento di cicatrici acne, cicatrici del viso, sole danni tan e l’invecchiamento precoce. Massaggiare la pelle con questo olio due volte al giorno per ottenere i migliori risultati.

Olio di lavanda: L’applicazione di olio di lavanda su cicatrici da acne può rivitalizzare la pelle dato che ha molte proprietà rigenerative.

Fieno greco: E ‘comunemente usato nel trattamento delle cicatrici da acne. Far bollire alcuni semi di fieno greco in acqua e lasciare raffreddare prima di applicare per le cicatrici. L’applicazione di una maschera fatta di foglie di fieno greco pasta è anche molto efficace.

order button

Terra di Fuller: Questa sostanza benefica è comunemente usato per pulire la pelle grassa, sgombrare i pori della pelle e riducendo le cicatrici a causa di acne. Un impacco preparato da una miscela di terra di Fuller e acqua di rose può essere applicato sul viso per risultati rapidi, e può ridurre gli effetti di sebo che ha inoltre costruito sotto i pori sulla faccia.

Una parola di cautela
Home rimedi sono consigliati solo per le cicatrici da acne lieve e se si dispone di infezione secondaria o cicatrici profonde, si consiglia di consultare un dermatologo qualificato prima di intraprendere qualsiasi regime di trattamento alternativo. Oltre alla bontà naturale di rimedi casalinghi, una dieta nutriente può andare un lungo cammino verso la guarigione cicatrici da acne.

Rimedi casalinghi per l’acne

Alcuni dei rimedi casalinghi per l’acne includono olio di tea tree, zinco, vitamina A, vitamina E, e l’aglio, l’assunzione di un eccesso di acqua, fieno greco, succo di menta, fragole, curcuma, aglio, cetriolo, legno di sandalo, l’uovo e la pulizia regolare della pelle.

order button

Home rimedi per l’acne sono disponibili per i pazienti affetti da questo problema di pelle acuto. Di solito, i medici suggeriscono il consumo di molta acqua e attività fisica, che mantengono la pelle luminosa e sana in caso di acne. Tuttavia, tali rimedi comportamentali non sempre funzionano, e altre tecniche devono essere processati.

Che cosa è l’acne?

In sostanza, l’acne si riferisce ai punti neri, brufoli, e brevi rosa dossi chiamati papule, che compaiono sulla pelle sotto forma di cisti a causa di un contatto prolungato con la polvere, l’aria inquinata, il sudore o acqua sporca. L’acne di solito si verifica sul viso, ma zone come le gambe, glutei, spalle, petto e schiena non sono anche risparmiato da questa condizione della pelle. Secondo i dermatologi presso l’Acne Research Institute in California, gli uomini e le donne possono anche sperimentare l’acne a 25 o 35 anni di età, a volte anche di più, che molte persone non sanno, dal momento che l’acne è tipicamente associato con gli adolescenti e gli individui puberale.

acneHome Rimedi per l’acne

Ci sono molti trattamenti naturali, disponibili come rimedi casalinghi per il trattamento di acne.

acne1Tea Tree Oil: Questo è uno dei rimedi più popolari per curare i problemi di acne. Questo olio diluito viene applicato sulle zone colpite da acne. C’è una forte convinzione che questo olio consiste terpinen-4-ol, che elimina l’attività batterica e facilmente uccidere i batteri in modo permanente. Neutralizza i batteri dell’acne chiamato Propionibacterium e altri batteri pericolosi, che abitano sulla pelle e in grado di sviluppare rapidamente in acne.

Zinco: Gli studi hanno dimostrato zinco di essere un rimedio domestico efficace per curare l’acne o brufoli. E ‘sempre consigliato dai medici per consumare lo zinco in quantità proporzionale.

Vitamina A: Le compresse di vitamina A sono le cure naturali per l’effettiva eliminazione di acne. È imballato con potere antiossidante e favorisce incandescente, la salute della pelle.

acneremediesinfoVitamin E: Questa vitamina essenziale aiuta a contrastare i brufoli, dal momento che è un antiossidante naturale che elimina i radicali liberi che sono associati con la malattia della pelle. I supplementi di vitamina comune sono capsule di gelatina molle contenenti vitamina E pura con glicerina, acqua e olio di soia.

Detergenti: Secondo la Mayo Clinic, utilizzando detergenti e altri prodotti di bellezza sano è utile per evitare l’acne.

Arancione Confezione: Applicare un arancio sbucciato mescolato con l’acqua alla zona interessata dal brufoli o acne flare-up.

Cetriolo: grattato pezzi di cetriolo può essere applicato alle aree acne per il sollievo veloce e rapido miglioramento nel corso di poche settimane!

Aglio e chiodi di garofano: un spicchio di aglio fresco può essere strofinato contro la zona colpita da acne per un rapido miglioramento della condizione.

Acqua potabile: una persona che soffre di acne dovrebbe consumare almeno un litro d’acqua al giorno per conferire un affascinante, sana e luminosa la pelle. L’acqua elimina le tossine dal corpo e mantiene la pelle idratata.

Fieno greco Foglie: Una pasta di foglie di fieno greco dovrebbe essere applicato durante la notte e poi lavato via la mattina.

Dentifricio: È possibile applicare il dentifricio sul acne per alleviare il gonfiore e dolore ogni notte per almeno una settimana per sperimentare un miglioramento significativo.

Menta Succo: È sempre possibile applicare succo di menta sul viso come è sostanza altamente naturale e ricco di sostanze nutritive, che è stato collegato con l’anti-infiammazione e una riduzione dei sintomi dell’acne.

Fragola lascia: Dopo aver mangiato le fragole, non buttare via le foglie, in quanto questi possono essere utili per curare i brufoli sul viso.

Curcuma e menta Juice: Ogni sera, è possibile applicare una pasta di curcuma mescolato con succo di menta. È possibile rimuovere lavando o pulendo il viso con acqua tiepida dopo trenta minuti.

Carota e succo di cetriolo: Bere cetriolo o succo di carota è anche utile per curare l’acne a causa delle vitamine essenziali che entrambi contengono.

Aceto: provate ad applicare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto alla vostra pelle, in quanto questo può aiuta a curare i brufoli e ridurre il gonfiore.

Egg: Anche la pasta di un uovo può essere utile per sbarazzarsi di acne.

Sandalo o Neem Pasta con Rosa Acqua: Fare una pasta di sandalo o di neem mescolato con acqua di rose e si applicano alle aree colpite di brufoli per un rapido sollievo!

Curare l’acne con rimedi casalinghi è un processo lungo, quindi una persona ha bisogno di essere paziente mentre impiegano tutti questi rimedi. Tuttavia, home rimedi per brufoli indurimento non hanno effetti collaterali, visto che sono naturali e fatti in casa.

Benefici per la salute dei denti di leone

19763221-flores-de-diente-de-le-n-aislado-en-blancoI benefici per la salute di tarassaco includono sollievo da disturbi epatici, diabete, disturbi urinari, acne, ittero, cancro e anemia. Inoltre aiuta a mantenere la salute, la cura della pelle e l’osso è un beneficio di programmi di perdita di peso. Questi ed altri benefici per la salute sono attualmente in fase di studio per la convalida completa da un certo numero di istituzioni internazionali.

Nonostante i benefici per la salute di denti di leone, sono tradizionalmente più popolari come piante da fiore ornamentali che come medicina, perché i fiori di tarassaco aspetto brillante e sono spesso visti in giardini e parchi. Ci sono molte varietà di tarassaco, ma il tarassaco comune è scientificamente noto come Taraxacum Officinale. In termini di storia, la pianta si crede che si sono evoluti circa 30 milioni di anni fa in Eurasia.

Dente di leone, che si traduce letteralmente in “dente di leone” in francese, è ricco di vitamina A, C, ferro e calcio e disintossicanti che spiega la sua inclusione comune medicine. Qui di seguito, discuteremo le diverse cose che beneficio può fare per noi, oltre che decorare i nostri giardini.

Benefici per la salute dei denti di leone

I benefici per la salute di denti di leone sono i seguenti:

Salute delle ossa: Denti di leone sono ricchi di calcio, che è essenziale per la crescita e la forza delle ossa, e sono ricchi di antiossidanti come la vitamina C e la luteolina, che proteggono le ossa dai danni legati all’età. Questo danno inevitabile è spesso dovuto ai radicali liberi, ed è spesso visto come la fragilità ossea, la debolezza, e una diminuzione della densità.

Disturbi epatici: Denti di leone possono aiutare il fegato in molti modi. Mentre gli antiossidanti come la vitamina C e luteolina mantenere il fegato funziona in marcia ottimale e lo proteggono da invecchiamento, altri composti a denti di leone contribuire a trattare emorragie nel fegato. Inoltre, denti di leone aiutano a mantenere il corretto flusso della bile, e anche di stimolare il fegato e favorire la digestione. La digestione corretta può ridurre le possibilità di costipazione, che a sua volta riduce il rischio di più gravi problemi gastrointestinali.

Diabete: il succo di dente di leone può aiutare i pazienti diabetici, stimolando la produzione di insulina da parte del pancreas, mantenendo in tal modo il livello di zucchero nel sangue. Dal momento che i denti di leone sono diuretiche in natura, aumentano minzione nei pazienti diabetici, che aiuta a rimuovere lo zucchero in eccesso dal corpo. I diabetici sono anche soggetti a problemi renali, così le proprietà diuretiche di tarassaco possono aiutare rimuovere la deposizione di zucchero nei reni attraverso aumento della minzione. Inoltre, il succo di tarassaco è leggermente amaro di gusto, che abbassa in modo efficace il livello di zucchero nel sangue, come tutte le sostanze amare fanno. Di zucchero nel sangue costantemente inferiori e un sistema più regolamentato di rilascio di insulina impedisce picchi pericolosi e si tuffa per i pazienti diabetici, in modo da estratti di tarassaco può essere una soluzione perfetta!

Disturbi urinari: Denti di leone sono altamente diuretica in natura, in modo che contribuiscono ad eliminare i depositi di sostanze tossiche nei reni e delle vie urinarie. Le proprietà disinfettanti di denti di leone inibiscono anche la crescita microbica nel sistema urinario. Infatti, le proprietà diuretiche di denti di leone sono così forti che in Francia, il fiore è anche chiamato “pissenlit” che significa “urinare a letto”.

Cura della pelle: Dandelion linfa, noto anche come il latte dente di leone, è utile nel trattamento di malattie della pelle che sono causati da infezioni microbiche e fungine. Questo trattamento deriva dal fatto che il SAP è altamente alcalino e ha germicida, insetticidi e fungicide. Si dovrebbe fare attenzione durante l’utilizzo di questa linfa, ed evitare qualsiasi contatto con gli occhi. Questa linfa può essere utilizzato su pruriti, tigna, eczema e altre malattie della pelle, senza il rischio di effetti collaterali o disturbi ormonali comunemente causati da trattamenti per la pelle farmaceutiche.

DandelionAcne: succo di dente di leone è un disintossicante buona, diuretico, stimolante e antiossidante. Queste quattro proprietà lo rendono un ottimo trattamento per l’acne. Prima di sapere come si cura l’acne, dobbiamo sapere che cosa lo causa. L’acne si manifesta tipicamente durante l’adolescenza, quando il corpo subisce molti cambiamenti fisiologici ed ormonali. Il flusso di nuovi ormoni che determinano i cambiamenti nel corpo deve essere regolato, ma se non rimangono nel rapporto sano, tendono a rilasciare sostanze tossiche alquanto nel corpo. Queste tossine tendono ad uscire con il sudore attraverso le ghiandole sudoripare o ghiandole sebacee sulla pelle.

Nel corso di questi cambiamenti ormonali, queste ghiandole secernono più oli che, miscelato con la pelle morta, bloccano i pori e la secrezione di tossine è ostruito. Pertanto, le sostanze tossiche non possono sfuggire ed eventualmente causare l’acne. Questa situazione è aggravata dalle infezioni microbiche sui luoghi effettuate. Succo di dente di leone, essendo uno stimolante, diuretico e disintossicante in natura, può aiutare a regolare la corretta secrezione di ormoni, aumentare la sudorazione e allargare i pori. Tutti questi fattori contribuiscono a facilitare la rimozione di tossine attraverso il sudore e nell’urina. Inoltre, tarassaco linfa, se applicato esternamente alle aree con l’acne, in grado di inibire l’infezione microbica e ridurre i segni di frustrazione di acne. Inoltre, può accelerare la guarigione grazie al suo contenuto di vitamina-C, in modo che le cicatrici e infiammazione brutto rosso che segue tradizionalmente il trattamento dell’acne sarà meno evidente.

Perdita di peso: La nostra urina è composta da un massimo di 4% di grassi, quindi più si urinare, la più acqua e grassi vengono persi dal corpo. Denti di leone, essendo diuretico in natura, promuove la minzione e quindi aiuta a perdere il temuto “peso dell’acqua” senza causare effetti collaterali. Inoltre, denti di leone sono a basso contenuto di calorie, come la maggior parte verdure a foglia verde, ma per la piccola spesa di calorie (~ 1oo cal. / 4 tazze), si ottiene una grande quantità di effetti collaterali benefici. Questo è anche il motivo per cui i denti di leone sono a volte utilizzati come dolcificanti, perché non sono ricchi di zuccheri malsani.

Cancer: Dandelions sono ricchi di antiossidanti, come la vitamina C e luteolina, che riducono i radicali liberi (principali agenti cancerogeni) nel corpo, riducendo così il rischio di cancro. Si disintossica anche il corpo, che contribuisce ulteriormente proteggere dallo sviluppo di tumori e vari tipi di cancro. Luteolina avvelena realtà componenti essenziali delle cellule tumorali quando si lega a loro, rendendoli inefficaci e incapaci di riprodursi. Questa caratteristica è stata dimostrata in particolare con il cancro alla prostata, anche se ci sono altri studi stato fatto.

Ittero: ittero è principalmente una malattia del fegato, in cui l’organo inizia sovrapproduzione bile, che entra in ultima analisi, il flusso sanguigno e seminano il terrore sul metabolismo del corpo. La bile eccesso si riflette anche attraverso il colore della pelle e occhi, che tipicamente sviluppano una tinta gialla. Il trattamento di ittero comprende tre fasi principali. In primo luogo, è necessario frenare la produzione di bile. In secondo luogo, è necessario rimuovere la bile in eccesso dal corpo, e la terza, si deve combattere l’infezione virale sottostante.

Denti di leone sono molto utili in tutti questi passaggi. Promuove la salute del fegato e regola la produzione di bile. Essendo diuretico in natura, promuove la minzione, dove la bile in eccesso può essere eliminato. Infine, come antiossidante e disinfettante per la presenza di vitamina C e luteolina, combatte infezioni virali pure. È più vantaggioso se assunto con succo di canna da zucchero, dal momento che sostituisce lo zucchero nel corpo che è significativamente ridotto a causa dell’impatto di un eccesso di bile. La mancanza di zucchero può causare estrema stanchezza e debolezza, così tarassaco aiutarli a migliorare i livelli di energia dopo l’infezione!

Disturbi cistifellea: Denti di leone sono molto positivi per la cistifellea e del fegato, perché migliorano il funzionamento generale, li protegge dagli effetti negativi di ossidanti e infezioni, e regola le varie secrezioni da entrambi gli organi.

dandelionConstipation: Alcuni componenti di tarassaco, cioè gli alti livelli di fibra alimentare, ne fanno un aiuto utile per la digestione e la corretta salute intestinale. La fibra alimentare stimola i movimenti intestinali sani con l’aggiunta di massa di feci, e riduce anche le probabilità di stitichezza e diarrea. Regola movimenti intestinali, che possono impedire più gravi problemi gastrointestinali. E ‘comunemente prescritto per i bambini che stanno vivendo la costipazione, in quanto è relativamente calmante sullo stomaco. E ‘stato anche utilizzato per stimolare l’appetito, soprattutto dopo traumi o interventi chirurgici.

Anemia: Denti di leone sono relativamente buoni livelli di ferro, vitamine, e il contenuto di proteine. Mentre il ferro è parte integrante di emoglobina nel sangue, vitamine come vitamina B e proteine ​​sono essenziali per la formazione dei globuli rossi ed alcuni altri componenti del sangue. In questo modo il dente di leone può aiutare le persone anemiche mantenere la loro condizione sotto controllo.

Alta pressione sanguigna: minzione è un modo efficace di ridurre la pressione sanguigna. Infatti, la maggior parte dei moderni farmaci per abbassare la pressione sanguigna sono basati su questo fenomeno. Succo di dente di leone, essendo diuretico in natura, aumenta la minzione, sia in termini di quantità e frequenza. Pertanto, aiuta ad abbassare la pressione alta. La fibra in dente di leone è anche utile nel ridurre il colesterolo e quindi aiuta nel ridurre la pressione sanguigna, poiché il colesterolo è uno dei fattori che aumenta la pressione sanguigna. Infine, vi è il contenuto di potassio elevata di leone, che è molto efficace nel ridurre la pressione sanguigna sostituendo sodio.

Altri vantaggi: Dandelions possono anche essere usati come un vegetale ed è una buona fonte di fibra. Promuove la digestione, e in passato, è stato utilizzato per il trattamento di scorbuto, a causa dei suoi alti livelli di vitamina-C. Inoltre ha effetti curativi sulla dispepsia, infezioni allo stomaco, intestino e il sistema urinario.

Due parole sulla Attenzione: Denti di leone può essere utile per i diabetici abbassando di zucchero nel sangue, ma per i pazienti che già assumono modulatori di zucchero nel sangue, questo può causare ipoglicemia, una condizione altrettanto pericoloso. Consultare il proprio medico prima di aggiungere integratori di dente di leone sulla parte superiore del vostro trattamento normale. Inoltre, la linfa latte di denti di leone è stato conosciuto per causare prurito, irritazione, o reazioni allergiche sulla pelle, e deve essere tenuto lontano dagli occhi. Infine, vi è un raro tipo di fibra in denti di leone chiamato inulina, e alcune persone hanno una sensibilità predisposto o allergia ad esso, che può essere molto grave. La prima volta che l’aggiunta di tarassaco alla vostra dieta in alcun modo, partire in piccolo e monitorare attentamente la risposta del vostro corpo.

Oltre a questo, scegliere alcuni deliziosi tarassaco e ottenere in buona salute!

Benefici per la salute di basilico olio essenziale

basilico olio essenziale

Basilico olio essenziale

I benefici per la salute di olio essenziale di basilico includono la capacità di trattare la nausea, cinetosi, indigestione, stipsi, problemi respiratori, e il diabete. Olio di basilico è anche una buona fonte di vitamina A, magnesio, potassio, ferro e calcio.

Le foglie ei semi della pianta di basilico sono le parti medicinali importanti di questa erba, che viene regolarmente utilizzato in cucina e ricette da tutto il mondo. Olio essenziale di basilico è popolare in Europa, Asia centrale, India e Sud-Est asiatico. L’olio è ampiamente utilizzato per scopi culinari nella regione del Mediterraneo e costituisce ancora il principio attivo di molte ricette italiane come il pesto. E ‘anche usato quando fare la pasta e insalate.

Basil è stato ampiamente utilizzato in tempi antichi in posto come l’India per vari scopi medicinali (medicina ayurvedica). L’erba è stata usata per trattare la diarrea, tosse, scariche mucose, costipazione, indigestione, e alcune malattie della pelle.

Benefici per la salute di basilico olio essenziale

I benefici per la salute di olio essenziale di basilico sono i seguenti:

Applicazioni cosmetici: olio essenziale di basilico è utilizzato localmente e massaggiata sulla pelle. Esalta la lucentezza della pelle e dei capelli opachi-looking. Come risultato, è ampiamente utilizzato in molti integratori di cura della pelle che pretendono di migliorare il tono della pelle. E ‘anche comunemente usato per trattare i sintomi di acne e altre infezioni della pelle.

Olio essenziale di basilico

160x600-1Digestione: olio essenziale di basilico è usato anche come tonico digestivo. Poiché l’olio al basilico ha proprietà carminative, è utilizzato per il trattamento di indigestione, costipazione, crampi allo stomaco e flatulenza. Esso fornisce un immediato sollievo dal gas nello stomaco e nell’intestino. Ha anche le qualità coliche e viene quindi utilizzato per alleviare il dolore intestinale.

Malattia: olio essenziale di basilico è efficace nel fornire sollievo dal raffreddore, influenza e febbre associati. Grazie alla sua natura antispasmodico, è spesso utilizzato per trattare i sintomi di pertosse.

Respiratoria: Insieme alla sua funzione per alleviare la tosse, può anche essere usato per il trattamento di asma, bronchite, e infezioni del seno.

basilessentialinfographic

Infezioni: olio basilico è buono per il trattamento di una varietà di infezioni come tagli, ferite, infezioni alla pelle e infezioni della vescica grazie alle sue proprietà antibatteriche. E ‘anche un bene per le infezioni virali che attaccano il corpo e può entrare nel corpo attraverso altre ferite.

Disturbi da stress: olio essenziale di basilico ha un effetto rinfrescante quando odore o consumato, quindi è usato per il trattamento di tensione nervosa, stanchezza mentale, malinconia, emicrania e depressione. A causa della natura calmante di olio essenziale di basilico, è ampiamente utilizzato in aromaterapia. Regolarmente utilizzando questo olio essenziale fornisce forza e chiarezza mentale.

Circolazione del sangue: olio essenziale di basilico migliora la circolazione sanguigna e aiuta ad aumentare e ottimizzare le varie funzioni metaboliche del corpo.
Dolore: olio essenziale di basilico è un analgesico e fornisce sollievo dal dolore. Ecco perché questo olio essenziale è spesso usato nel trattamento di artrite, ferite, lesioni, ustioni, contusioni, cicatrici, lesioni sportive, di recupero chirurgico, distorsioni, e mal di testa.

Salute degli occhi: E ‘oftalmica e può alleviare rapidamente gli occhi iniettati di sangue.

Nausea e vomito: olio essenziale di basilico può essere utilizzato per prevenire il vomito, in particolare quando la fonte della nausea è cinetosi, ma anche da molte altre cause.

Prurito: olio essenziale di basilico è anche un buon trattamento per il prurito da punture e punture di api, insetti e persino serpenti.

Parola di cautela

Olio essenziale di basilico e basilico in qualsiasi altra forma dovrebbe essere evitato da donne in gravidanza, l’allattamento al seno, o allattamento. D’altro canto, alcune persone suggeriscono che aumenta il flusso di latte, ma più ricerca deve essere fatto.

Mescolanza

Olio essenziale di basilico si fonde bene con bergamotto, salvia sclarea, chiodi di garofano gemma, geranio, lime, limone, issopo, ginepro, eucalipto, neroli, maggiorana, rosmarino, melissa e lavanda.

Benefici per la salute di olio di pesce

9078336-capsulas-de-aceite-de-trucha-arco-iris-y-pescado-frescosI benefici per la salute di olio di pesce sono la sua capacità di aiutare nel trattamento di varie malattie di cuore, colesterolo alto, depressione, ansia, AHDH, indebolimento del sistema, cancro, diabete, infiammazioni, artriti, IBD, AIDS, malattia di Alzheimer, disturbi agli occhi del sistema immunitario, degenerazione maculare e ulcere. Aiuta anche aiuto perdita di peso, gravidanza sana, la fertilità e la cura della pelle (in particolare per le condizioni come la psoriasi e acne).

La maggior parte dei benefici per la salute di olio di pesce può essere attribuito alla presenza di omega 3, acidi grassi essenziali come l’acido docosaesaenoico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA). Altri acidi grassi essenziali utili in olio di pesce sono l’acido alfa-linolenico o acido ALA e Gamma-linolenico o GLA.

Mentre l’olio di pesce ha un sacco di qualità benefiche, c’è sacco di buzz e hype intorno a sue possibili applicazioni, e non tutti sono accurate, in modo da essere cauti quando si legge la letteratura in questo olio utile. I produttori di olio di pesce hanno tentato di olio di pesce di mercato come un rimedio per quasi tutto. Qui di seguito, esploreremo le varie, comprovati vantaggi di olio di pesce, alcune delle quali sono basate su prove scientifiche concrete, mentre altri si basano su studi sugli animali solo. Suggeriamo che i lettori istruirsi completa prima di prendere una decisione consapevole, piuttosto che essere colpiti da sia propaganda negativa e positiva sulle applicazioni benefici dell’olio di pesce.

I diversi tipi di pesce che può essere una buona fonte di olio di pesce sono sgombro, trota iridea, trota di lago, halibut, aringa, branzino, sardine, pesce spada, ostriche, tonno bianco, tonno rosso, tonno pinna gialla, rombo, sardine , alici e salmone. I più comuni tra questi per ottenere il petrolio sono Tonno bianco, aringa, sgombro, sardine, trota di lago e salmone. La qualità di olio di pesce dipende molto dal tipo di pesce da cui recuperare l’olio.

Benefici per la salute di olio di pesce

I benefici per la salute di olio di pesce sono i seguenti:

Salute del cuore: Secondo l’American Heart Association (AHA), gli studi clinici hanno dimostrato che gli omega 3 è efficace nel ridurre l’incidenza di malattie cardiovascolari (CVD). L’olio di pesce è una grande fonte di omega 3 e, quindi, riduce il rischio di malattie cardiache e aritmie cardiache. Si abbassa anche il livello di colesterolo cattivo (LDL), e aumenta il livello di colesterolo buono (HDL). L’olio di pesce previene l’accumulo di trigliceridi e riduce ulteriormente il livello di trigliceridi in eccesso. La ricerca preliminare ha anche dimostrato che l’olio di pesce può essere usato per prevenire l’aterosclerosi nei pazienti coronarici. Così, l’olio di pesce è efficace nel prevenire ictus e uso regolare di olio di pesce può aiutare a evitare la morte cardiaca improvvisa. Secondo l’American Heart Association, questi risultati preliminari devono ancora essere confermati da ulteriori ricerche dettagliate.

Perdita di peso: L’olio di pesce è stato anche pubblicizzato come un aiuto a perdere peso. La ricerca condotta dal professor Peter Howe presso la University of South Australia ha dimostrato che l’olio di pesce migliora l’efficacia di esercizio nel tentativo di ridurre il peso. I volontari che hanno avuto l’olio di pesce nella loro dieta hanno mostrato una maggiore perdita di peso rispetto a coloro che non consumano regolarmente olio di pesce. Esercizio combinato con olio di pesce aveva un effetto positivo sulla forma del corpo e la composizione dei pazienti partecipanti.

Improved Immunity: Si ritiene che il consumo regolare di olio di pesce aiuti per stimolare il sistema immunitario, consentendo in tal modo a resistere l’insorgenza di malattie comuni come il raffreddore, tosse e l’influenza. Acidi grassi presenti nell’olio di pesce Omega-3 grassi rafforzare il sistema immunitario effettuando l’attività e la quantità di citochine e eicosanoidi presenti nel nostro corpo. I ricercatori hanno studiato l’effetto di farina di pesce e olio di pesce sul sistema immunitario dei suini e ha scoperto che l’olio di pesce aiutato nella crescita degli animali. Una ricerca simile condotta su topi a Taichung Veterans General Hospital, Taiwan, ha anche dato risultati positivi.

FishOilBasically, olio di pesce ha il potenziale per migliorare il sistema immunitario degli esseri umani, ma ancora una volta, sono necessarie ulteriori ricerche sugli esseri umani. L’olio di pesce è anche vantaggioso per i pazienti affetti da lupus, che è una malattia autoimmune caratterizzata dal sistema immunitario attacca propri organi e tessuti. Gli studi hanno anche dimostrato l’olio di pesce per aiutare a ridurre la febbre associata, eruzioni cutanee e stanchezza.

AIDS: La ricerca condotta dal Programma Scienze della Nutrizione in Lexington ha sostenuto per l’olio di pesce come trattamento per AIDS.However, un grande sforzo di ricerca deve ancora essere condotta su questo.

Proprietà antinfiammatorie: olio di pesce è efficace nel ridurre l’infiammazione nel sangue e nei tessuti. Il consumo regolare di olio di pesce supplementi, compresse, pillole e capsule è utile per coloro che soffrono di malattie infiammatorie croniche. L’olio di pesce è efficace nel trattamento di disturbi gastrointestinali, la malattia celiaca, sindrome dell’intestino corto e la malattia infiammatoria intestinale (IBD) tra cui il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, che sono entrambi i disturbi tipici dell’intestino. I pazienti affetti da malattia di Crohn spesso difficoltà ad assorbire le vitamine, grassi e integratori essenziali. Supplementi di olio di pesce sono una dieta efficace per questi pazienti.

In termini di colite ulcerosa, olio di pesce previene l’accumulo di leucotriene sul colon. La ricerca è stata condotta anche per aumentare la reputazione anti-infiammatori di olio di pesce, soprattutto se combinato con altri integratori alimentari e farmaci.

fishoilArthritis: olio di pesce è utile nel trattamento di artrite, reumatismi, sintomi di Raynaud e condizioni simili. Utilizzo di olio di pesce può aiutare a ridurre la necessità di grandi dosi di FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei). Il Royal Adelaide Hospital e della University of Newcastle, entrambi che si trovano in Australia, hanno riferito che grandi quantità di olio di pesce hanno mostrato effetti positivi sul trattamento di artrite. In caso di artrosi, olio di pesce può essere utile nel ridurre l’impatto degli enzimi che distruggono la cartilagine.

Tuttavia, poiché il dosaggio di olio di pesce richiesto per un effetto ideale nel miglioramento di un paziente è sconosciuta, il Centro artrite presso il Dipartimento di Reumatologia John Hopkins University ritiene compresi acidi grassi omega 3 e olio di pesce nel trattamento dell’artrite controversa . L’Università avverte inoltre che i pazienti affetti da artrite devono stare attenti a tutti gli altri effetti collaterali che possono venire dall’utilizzo di olio di pesce. Potete leggere di più su artrite sul sito della Fondazione Artrite e la Arthritis Center.

Depressione e ansia: A causa della presenza di acidi grassi Omega 3, l’olio di pesce è stato promosso per alleviare la depressione, tristezza, ansia, agitazione, affaticamento mentale, stress, diminuzione del desiderio sessuale, tendenze suicide e altri disturbi nervosi. I ricercatori della Scuola Universitaria Case Western Reserve of Medicine di Cleveland, Ohio, nella loro pubblicazione di ricerca dal titolo “Gli oli di pesce e di disturbo bipolare: Un Promettente ma testato Treatment”, stato che olio di pesce può essere utile per la stabilizzazione dell’umore e il trattamento dei disturbi bipolari . È sorprendente, quindi, che si è trovato che i paesi in cui il pesce è spesso consumato hanno una bassa incidenza di depressione. Allo stesso modo, la ricerca condotta sui prigionieri ha dimostrato che quando i prigionieri sono stati dati frutti di mare contengono maggiore quantità di acidi grassi omega-3, c’è stato un calo significativo nel tasso di omicidi e la frequenza della violenza. L’assunzione di pesce è anche un buon rimedio per la depressione. I risultati di uno studio di ricerca suggerisce che il consumo di pesce può essere benefico per la salute mentale delle donne e ridurre il rischio di sviluppare la depressione nelle donne.

Patologie dell’occhio: E ‘ben noto che l’olio di pesce ha la capacità di migliorare la visione. Aiuta anche a evitare la degenerazione maculare legata all’età. Il National Eye Institute presso il National Institute of Health negli Stati Uniti, prevede di condurre uno studio a livello nazionale per valutare l’effetto di olio di pesce nel trattamento della degenerazione maculare. Questo studio fornirà una forte evidenza scientifica per quanto riguarda i benefici dell’olio di pesce per la cura degli occhi, consentendo in tal modo le agenzie governative e ai medici di raccomandare vivamente l’olio di pesce per la degenerazione maculare.

La malattia di Alzheimer: una ricerca condotta presso la Louisiana State University ha dimostrato che gli acidi grassi sono efficaci nel trattamento della malattia di Alzheimer. Poiché l’olio di pesce è una delle migliori fonti di acidi grassi essenziali, tra cui EPA e DHA, aiuta nel trattamento della malattia di Alzheimer. Più ricerca condotta presso l’Università della California a Los Angeles (UCLA) convalida l’utilità di olio di pesce come possibile rimedio per la malattia. L’Associazione Alzheimer raccomanda pesce contenenti più alto contenuto di acidi grassi omega-3 per i pazienti in quanto agisce come una difesa contro la malattia di Alzheimer e la demenza.

ADHD o ADD

L’olio di pesce ha la capacità di trattare Attention Deficit Hyperactivity Disorder (ADHD) a causa della sua alta concentrazione di acidi grassi. Se il bambino soffre di iperattività, dislessia, disprassia, incapacità di completare le attività, instabilità emotiva, l’atteggiamento esitante, scarsa coordinazione, breve durata dell’attenzione, la debolezza della memoria a breve termine, bassa concentrazione, tendenza a interrompere gli altri, imprudenza, fretta, impetuosità, impulsività, basso quoziente intellettivo, o disturbi di apprendimento, l’olio di pesce è un rimedio provato. La ricerca condotta presso la University of South Australia e CSIRO ha dimostrato che quando i bambini affetti da ADHD sono state date dosi di olio di pesce e la sera capsule primula per 15 settimane, hanno mostrato miglioramenti significativi nel loro comportamento. Poiché materia cerebrale è costituito da circa 60% di grassi, in particolare acidi grassi essenziali come omega 3 e omega 6, olio di pesce aiuta a migliorare le funzioni cerebrali.

Inoltre, si ritiene che l’olio di pesce è utile nel normale sviluppo del cervello, insieme con aiutare il bambino concentrato sui loro studi. E ‘stato anche scoperto che quando le donne incinte sono date dosi regolari di olio di pesce, i loro bambini mostrano una maggiore coordinazione occhio mano.

Cura della pelle: l’olio di pesce è ottimo per migliorare la condizione della pelle secca rendendola lucida e vibrante. E ‘utile nel trattamento di diversi problemi della pelle come l’eczema, psoriasi, prurito, arrossamento della pelle, lesioni cutanee, ed eruzioni cutanee. In termini di psoriasi, la presente EPA nell’olio di pesce limita la crescita di agenti pro-infiammatori producendo acido arachidonico. Pertanto, l’olio di pesce può anche essere applicato localmente per ottenere sollievo da psoriasi.

Il consumo regolare di capsule di olio di pesce aiuta a ridurre la perdita di umidità dalla pelle. Si è anche affermato da alcune persone che l’olio di pesce aiuta a prevenire le scottature, ma la ricerca dietro tale affermazione non è verificato.

Acne: Olio di pesce è un trattamento efficace per l’acne. EPA è noto per inibire la formazione di androgeni, che può influenzare la formazione di sebo nel follicolo pilifero, portando ad acne.

Cancro: olio di pesce è utile nel ridurre la perdita di peso nei pazienti affetti da cancro al pancreas. Supplementi di olio di pesce può anche essere utile per i pazienti affetti da iperlipidemia correlate al cancro.

Diabete: tipo II pazienti diabetici sono inclini a malattie cardiovascolari come la malattia coronarica, aterosclerosi, e ictus. Come accennato in precedenza, l’olio di pesce è utile nel trattamento di vari problemi cardiaci. La ricerca condotta presso l’Università di Oxford ha dimostrato l’olio di pesce per essere utile nel ridurre i livelli di trigliceridi nei pazienti con diabete pure.

Ulcere: La presenza di EPA e DHA in olio di pesce rende utile in caso di ulcere causate da farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS)

Gravidanza: olio di pesce è molto utile per le donne incinte perché il presente DHA in olio di pesce aiuta nello sviluppo degli occhi e del cervello del bambino. Aiuta anche a evitare di nascite premature, basso peso alla nascita, e aborti spontanei. La ricerca condotta in Danimarca, che ha coinvolto 8.729 donne in gravidanza, ha concluso che una dieta con basse quantità di pesce ha determinato un rischio più elevato di bambini prematuri o pretermine.

Si pensa anche che le donne che non hanno un sufficiente apporto di EPA e DHA nella loro dieta soffrono di depressione dopo la nascita, in quanto vi è un trasferimento di una certa quantità di massa cerebrale dalla madre al bambino nelle ultime fasi della gravidanza. Inoltre, come accennato in precedenza, quando le donne incinte sono dati gli integratori di olio di pesce, i figli mostrano una maggiore coordinazione occhio-mano. Così, è molto utile per consumare olio di pesce o mangiando pesce o l’assunzione di integratori di olio di pesce, compresse, capsule, o pillole durante la gravidanza per lo sviluppo complessivo del bambino e il benessere della madre. Tuttavia, va notato che l’olio di pesce ottenuto da fegato di pesce, esempio – olio di fegato di merluzzo, non deve essere consumato durante la gravidanza come olio di fegato di merluzzo è ricco di retinolo e vitamina A.

Fertilità: ricerca preliminare condotta su verri ha dimostrato che quando cinghiali maschi sono alimentati con una dieta contenente olio di pesce, la qualità dello sperma è migliorata. Dopo l’eiaculazione, lo sperma hanno aumentato la sopravvivenza contro gli attacchi perossidativi lipidi nel tratto genitale femminile, aumentando così le possibilità di concepimento. D’altra parte, studi su animali hanno dimostrato simili inibizione della sintesi di prostaglandina E e F prostaglandine, che vengono prodotti in grandi quantità da vescicole seminali umani. La ricerca, tuttavia, non ha trovato impatto nel conteggio e la mobilità degli spermatozoi.

Cura dei capelli: olio di pesce aiuta a mantenere una buona lucentezza dei capelli, perché omega-3 ha una crescita stimolanti, in quanto fornisce nutrimento ai follicoli. Aiuta in maggiore sviluppo dei capelli e nella prevenzione della perdita dei capelli. Una buona scorta di proteine ​​è necessario anche per la crescita dei capelli, e dal momento che la maggior parte dei tipi di pesce sono ricchi di proteine, mangiare pesce aiuta a mantenere i capelli sani.

Sclerosi laterale amiotrofica: olio di pesce è ricco di varie sostanze nutritive come gli acidi grassi omega 3. Recenti ricerche suggeriscono che l’assunzione di una dieta ricca di acidi grassi omega-3 può ridurre o ritardare l’insorgenza della sclerosi laterale amiotrofica (SLA), conosciuta anche come morbo di Lou Gehrig.

Circolazione del sangue: E ‘ampiamente riconosciuto che l’olio di pesce ha la capacità di migliorare la circolazione sanguigna insieme a ridurre i livelli di trigliceridi e di colesterolo. Tuttavia, il vantaggio di migliorare la circolazione del sangue è stata studiata principalmente solo su ratti.

Si ritiene inoltre che l’olio di pesce aiuta a prevenire l’asma e insufficienza renale. Molte persone, come anche per alimentare l’olio di pesce per i loro animali domestici, soprattutto cani e gatti, in quanto promuove i capelli lucidi e la pelle liscia. Può anche aiutare cani e gatti che fare con l’artrite, che è una malattia molto comune tra gli animali domestici.

The National High Blood Pressure Education programma negli Stati Uniti ha messo in guardia contro la pubblicità imprecisa di olio di pesce come un mezzo efficace per abbassare la pressione arteriosa alta nei pazienti affetti da ipertensione. Secondo il suo rapporto, l’olio di pesce completa pressione sanguigna più bassa in una piccola strada nei pazienti ipertesi. La ricerca condotta presso il Laboratorio Channing in Boston ha rivelato che dosi moderate di supplementi di olio di pesce hanno scarso effetto sulla condizione di alta pressione sanguigna nei soggetti normotesi.

Dovremmo sostituire gli oli vegetali con olio di pesce?

La risposta breve è no. Ci sono molti siti web che consigliano alle persone di smettere di mangiare oli vegetali e passare ad olio di pesce, al fine di aumentare l’assunzione di acidi grassi omega-3. Tuttavia, va notato che la maggior parte di questi siti prendere una polarizzazione verso olio di pesce per aumentare le vendite dei loro prodotti. L’olio di pesce è una buona fonte di omega-3, acidi grassi essenziali e deve essere consumato, ma questo non significa necessariamente che si debba sostituire completamente gli oli vegetali con olio di pesce.

Ecco una breve sugli acidi grassi Omega-3: Ci sono tre tipi di acidi grassi Omega 3, l’alfa-linolenico (ALA), l’acido docosaesaenoico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA). Tutti e tre sono importanti per il corpo. Fonti vegetali, tra cui l’olio di semi di lino, olio di soia, olio di canapa, olio di colza, olio di noci, semi di colza, di Perilla, chia e tofu sono ricchi di ALA. Il corpo umano ha la capacità di convertire ALA in DHA e EPA, anche se ci sono alcune limitazioni a questa conversione.

Attenzione a dosaggio di olio di pesce

Una dose eccessiva di olio di pesce può avere allergie e gli effetti collaterali negativi sul corpo. Inoltre, l’olio di pesce può essere problematico se si dispone di alcune condizioni per cui è necessario consumare integratori di olio di pesce con cautela. Si consiglia di consultare un medico o un medico per l’esatto dosaggio di olio di pesce si dovrebbe prendere. Inoltre, l’olio di pesce può essere consumato in varie forme. Questi includono mangiare il pesce direttamente dal forno, arrostire, friggere, grigliare, cottura alla griglia, o fumarla. È anche possibile consumare sotto forma di integratori alimentari concentrati come liquido, compresse, capsule, pillole, o gel morbido. Inoltre, ci sono vari gradi farmaceutici di olio di pesce. Non è necessario consumare costantemente grado farmaceutico olio di pesce o integratori di olio di pesce ancora. Sarà anche opportuno consultare il proprio medico per confermare il vostro modo di consumare olio di pesce e la vostra necessità generale di esso nella vostra dieta.

Pesce purezza dell’olio

Bisogna prestare attenzione alla qualità di olio di pesce al momento dell’acquisto esso. L’olio di pesce è ottenuto da quasi tutti i pesci – d’acqua dolce, fattoria, oceano, mare profondo e pesce di mare poco profondo. Tutti questi pesci possono essere contaminati da composti tossici quali mercurio, arsenico, piombo, forme di calcio, furani, diossine, PCB, e mercurio metilico, e possono influenzare negativamente il corpo umano. Pertanto, l’olio di pesce utilizzato deve essere pura. Molte aziende vendono ultra olio di pesce raffinato o olio di pesce distillato, ma si dovrebbe sempre verificare se sono state rispettate le norme e fare la tua ricerca su una società o di un prodotto prima di aggiungerla alla vostra dieta.

Olio di pesce e vitamine

Vitamina A e Vitamina D: olio di pesce, in particolare i tipi ottenuti da fegati di pesce, come l’olio di fegato di merluzzo è una ricca fonte di vitamina A e di vitamina D. Tuttavia, l’eccessiva dose di olio di fegato di merluzzo può portare a tossicità della vitamina, l’accumulo di eccessive vitamine nel corpo, che può causare gravi effetti collaterali.

Vitamina E: varie credenze che circondano l’olio di pesce e vitamina E sono:

L’olio di pesce subisce ossidazione e può diventare rancido, portando alla formazione di radicali liberi. L’aggiunta di antiossidanti come la vitamina E di olio di pesce può aiutare a prevenire la formazione di questi radicali liberi.

Dose eccessiva di olio di pesce porta alla diminuzione dei livelli di vitamina E nel corpo umano. Questa perdita di vitamina E dovrebbe essere completato con i supplementi di vitamina E esterni.

La combinazione di olio di pesce e vitamina E può beneficiare del trattamento di molti tumori e malattie cardiache quando combinato, piuttosto che usato singolarmente come metodo di trattamento.

La ricerca preliminare è stata effettuata il che dimostra le dichiarazioni di cui sopra; tuttavia, questi devono essere motivata con la ricerca più approfondita prima di trarre conclusioni forti sul l’uso di olio di pesce e vitamina E in uno sforzo congiunto.