Camminare aiuta il diabete e l’osteoporosi

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

34573871-familia-que-recorr-a-junta-con-su-perro-al-aire-libreUn famoso medico una volta ha detto che “l’attività fisica regolare semplice come camminare è la cosa più vicina a una formula magica che troviamo nella medicina moderna …” e continua dicendo che “camminando di buon passo per 30 minuti al giorno potremmo ridurre l’incidenza di molte malattie croniche del 30-40%. ”
E niente potrebbe essere più vicino alla verità.
Camminare è l’esercizio perfetto. Semplicemente camminare 30 minuti al giorno, anche se non continuo, riduce notevolmente
Come un tempo il rischio di malattia. Di malattie cardiache, ictus, l’artrite, l’osteoporosi e anche il diabete.
Ma per ora parliamo gli ultimi due.
Passeggiate e diabete
diabeteItaI principali studi medici hanno dimostrato prove inconfutabili che i cambiamenti dello stile di vita, come camminare a ritmo sostenuto per almeno 30 minuti ogni giorno, possono ritardare o addirittura impedire lo sviluppo di diabete di tipo 2 nelle persone con sovrappeso. Ma non si tratta di alcun tipo di sovrappeso, queste persone in sovrappeso che stanno già mostrando segni di difficoltà a metabolizzare il glucosio.
Immaginate quanto più meno probabilità di avere il diabete quando si sta per includere camminare nel vostro stile di vita in giovane età.
Passeggiate e osteoporosi
Oltre a quanto sopra, a piedi rafforza anche i muscoli e le ossa. La ricerca medica ha dimostrato che le donne esercitano regolarmente da bambini e giovani adulti hanno ridotto il loro rischio di sviluppare osteoporosi più tardi nella vita. Questo, e, naturalmente, il consumo regolare di calcio.
In poche parole, a piedi ha molti vantaggi e prossime allo zero effetti collaterali è pazzo di ignorarlo. Quindi, se si hanno problemi con la loro salute, che ne dite di un bel po ‘a piedi intorno al blocco?
Provalo e vi prometto che vi sentirete grande se si leggono le informazioni che condividerete e dargli un gusto che mi piace, spero di poter aiutare qualcosa diabetico nella vostra vita, il mio nome è Alejandro Loayza diabetico e questa è la mia storia: CLICCA QUI

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>