Il diabete nei bambini

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

20044317-un-m-co-vacunar-a-un-niLa maggior parte dei bambini di tutto il mondo di oggi hanno il diabete di tipo I. Tuttavia, molti giovani adulti e bambini che sono affetti da diabete di tipo II stanno cominciando a crescere, soprattutto in America Latina.
In gran parte si ritiene che l’insorgenza di diabete è il risultato di
caratteristiche ereditarie attivati ​​da caratteristiche ambientali come esercizi e diete. Stile di vita sedentario e la dieta molto povera sono le cause più comuni di diabete di tipo II tra i giovani adulti e bambini.
I seguenti segni possono essere visti nei bambini come avvertimenti che vi è uno sviluppo di diabete: sete, perdita di peso, stanchezza e minzione frequente. Tra i bambini, i segni particolari possono includere mal di testa, dolori di stomaco e problemi comportamentali. Dolore ricorrente nello stomaco e la storia della malattia deve essere curata immediatamente è inspiegabile come sono indicazioni di diabete.
La media comunemente utilizzati per il trattamento del diabete nei bambini è attraverso l’insulina. Normalmente, una squadra di cura del diabete farà un piano per quanto riguarda un adeguato regime di insulina per il comportamento e le esigenze di un particolare bambino.
Insulina ad azione deve essere somministrato di solito durante il giorno e dosaggio ad azione lenta di insulina deve essere somministrato durante la notte. Il trattamento più comune tra i bambini è attraverso pompe per insulina. Di tanto in tanto, nel primo periodo dopo la diagnosi, i bambini hanno bisogno di molto poca insulina, tuttavia, dosi cambiamento come i bambini a crescere sempre di più. Buon controllo del glucosio è importante per la gestione di tutte le condizioni di diabete.
Il trattamento del diabete di tipo II nei bambini dipende interamente dalla misura dello sviluppo della condizione. Probabilmente si può affrontato con un improvviso cambiamento di stile incorporati con l’esercizio fisico e un’alimentazione più sana la vita.
diabeteItaResponsabilità dei genitori
Ci saranno un sacco di cose da prendere in considerazione e che comprende come i genitori si preoccupano per i loro figli, i possibili problemi sociali o psicologici il bambino può essere vivendo a causa del diabete e il costo della cura dei bambini saranno.
I livelli di zucchero nel sangue di osservazione dei bambini, che soggiornano lontano da zucchero nel sangue e livelli elevati di glucosio nel sangue può essere la parte più importante di un genitore che ha un figlio con il diabete.
I genitori devono essere consapevoli che il loro bambino con diabete ha alcune restrizioni nella dieta, livelli di attività devono essere monitorati e attentamente osservati. Dall’inizio e tutto il percorso attraverso la durata del diabete, la malattia può essere dura prova.
Inizialmente, il processo di gestione e di trattare un bambino con diabete è molto complicata. I genitori dovrebbero capire come il diabete ha colpito i loro figli in modo che i genitori possono essere adottabile ed essere paziente con il processo. Questo è molto importante per la gestione del diabete con successo.
E ‘molto importante per far capire ai nostri figli che il diabete non è qualcosa di tragico o male come alcune persone credono, il diabete possono vivere con questa malattia non può vanificare la vita dei nostri figli, ma piuttosto incoraggiarli a essere persistente e costante in il Proceo a vivere con esso, che li rende più responsabile.
Se le informazioni che gli danno un gusto e mi piace condividere, per il vostro successo nel controllare il diabete tuo amico Alejandro Loayza non despiede dimenticate di leggere la storia di mio diabete un disperato tentativo di migliorare la mia vita diabetica ho finito i soldi, ma un trattamento mi ha dato i risultati che stavo cercando basta cliccare qui.

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>