Il segreto di Aspirina con diabete

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

L’aspirina ha adempiuto i suoi 115 anni pocoso conoscere i numerosi vantaggi che hanno. Non solo riduce il mal di testa o febbre riduce, diminuisce dolori muscolari, ci protegge anche i diabetici.

L’aspirina contiene acido acetilsalicilico a basse dosi e questo può diminuire fino
25% le complicanze cardiovascolari nei pazienti diabetici, fino a un punto per abbinare il rischio di questi pazienti a noi i diabetici.

order button

Pertanto l’American Diabetes Association (ADA) ha pubblicato le raccomandazioni nel consigliare loro consumo come strategia per la prevenzione secondaria nei pazienti diabetici, fino a quando non ci sono controindicazioni.

diabeteItaUn altro punto importante è questo, le indagini del dottor Yuan Minsheng e il suo team presso il Joslin Diabetes Center di New York ha concluso che l’aspirina in dosi elevate può invertire la resistenza all’insulina nelle cellule che sono state coltivate nei roditori geneticamente obesi .

In un rapporto laboratori Bayer evidenziano anche che il trattamento ha migliorato significativamente i livelli di glicemia a digiuno e la tolleranza ad esso. Così sono stati normalizzati iperglicemia e aumento dei trigliceridi e FFA aspirina in dosi elevate.

In tutto questo rapporto apre nuove idee e progetti di ricerca, sviluppo di nuovi farmaci che aiutano nella malattia e migliorare la qualità della vita di tutti i diabetici di tutto il mondo.

Se questa notizia per me è stato molto importante che ho voluto dale cliccare LIKE e condividerla con più persone Saluto il vostro amico Alejandro Loayza.

Alejandro Loayza chiamato il controllo del diabete Clicca qui

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>