Miti e Fatti su olio di cocco

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Questo articolo descrive credenze comuni, i miti e fatti per quanto riguarda l’olio di cocco.

Sapere è potere! Ma la conoscenza corretta è la migliore potenza. Così, quando si tenta di informarsi su qualcosa, scava in profondità come si può in modo da sapere tutta la storia. Ci sono innumerevoli cose nel mondo che noi pensiamo di capire, ma c’è sempre da imparare. Quindi continuare a scavare!

Una parte importante della nostra conoscenza si basa su ciò che sentiamo dagli altri, è per questo che non è necessariamente autentica o corretto, ma confidiamo le cose che la gente dice. Lo stesso è il caso con la nostra conoscenza su olio di cocco. C’è quasi una miscela omogenea di miti e fatti su olio di cocco nel mondo di oggi. Vogliamo ottenere i fatti che stanno dietro questi miti, nel tentativo di riscoprire il vero valore di questa sostanza benefica.

Mito # 1: Essendo costituito prevalentemente da grassi saturi, l’olio di cocco aumenta i livelli di colesterolo e aumenta il rischio di attacco di cuore.

Fatto: La gente comune spesso associano immediatamente “colesterolo cattivo” con il termine “colesterolo”. La maggior parte di essi sono a conoscenza del fatto che vi sono due tipi di colesterolo, e uno di loro è bene alla salute. Inoltre, la maggior parte di loro non sanno che finora, l’apporto di grassi saturi verso un aumento del livello di colesterolo cattivo non è stata provata. Questa falsa idea è il risultato di alcune campagne oli e grassi saturi anti-anti-cocco alimentati da produttori di olio commestibile per promuovere oli non convenzionali come olio di soia o olio di pula di riso.

Coconut2The fatto è che l’olio di cocco in realtà aumenta il livello di colesterolo buono (lipoproteine ​​ad alta densità), che è benefico per la salute. Questo colesterolo buono aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo (lipoproteine ​​a bassa densità) levesl e in realtà cancella i blocchi nelle arterie, proteggendo così il vostro cuore.

order button

Mito # 2: I grassi saturi presenti nell’olio di cocco aggiunge al peso corporeo e conduce all’obesità.

Fatto: Al contrario, gli acidi grassi a catena media (grassi saturi) presenti in olio di cocco aumenta il tasso di metabolismo, determinando così un maggior consumo di energia per le attività metaboliche e la combustione risultante di più grassi. In realtà, l’olio di cocco è stato prescritto per la perdita di peso e un apporto sistematico di olio di cocco vi aiuterà a perdere una notevole quantità di peso. Come potete vedere, i miti e fatti su olio di cocco sono cose molto diverse.

Mito # 3: L’olio di cocco è irritante per la pelle.

Coconut2 (2)Fatto: La verità è l’esatto contrario! L’olio di cocco è uno degli oli più calmanti per la pelle. L’olio di cocco non raffinato può causare una certa irritazione per la presenza di polvere o altre particelle indesiderate in esso, ma che accade in casi molto rari. In caso di infiammazione causata da punture di insetti, allergie, ustioni solari, reazione di farmaci, o contusioni, questo olio può essere miracolosamente calmante. Le proprietà antimicrobiche di olio di cocco può anche aiutare a guarire le ferite.

Mito # 4: L’olio di cocco è dolce e non va bene per i diabetici.

Fatto: Questo olio ha un sapore come qualsiasi altro olio e non è dolce. L’olio di cocco è fatta puramente dai grassi, e non ha il glucosio in esso, così dove sarebbe la dolcezza anche venire da? Inoltre, questo olio promuove la secrezione di insulina da parte del pancreas, contribuendo così a controllare il diabete. Recenti esperimenti hanno dimostrato che l’uso regolare di olio di cocco può ridurre notevolmente le probabilità di sviluppare il diabete.

Mito # 5: L’olio di cocco è spesso e non viene assorbito facilmente.

Fatto: Forse la condensazione di olio di cocco in inverno e il suo aspetto solido ha dato vita a questo mito. Ora, come altri miti e fatti su olio di cocco, questo è anche incredibilmente falso. Olio di cocco, e ancora di più Vergine olio di cocco, è sottile, e non è appiccicoso o grassa, ed è facilmente assorbiti dal corpo. Ecco perché l’olio di cocco è preferito per il massaggio e come olio abbronzante.

coconutoilmyths

Mito # 6: Dal momento che è derivato dalla noce di cocco (che contiene un sacco di umidità), questo olio va rancido molto facilmente.

Fatto: olio di cocco è uno degli oli più difficili in questo senso. È così stabile che, anche se contiene una certa umidità oltre i limiti consentiti, ha una durata molto più a lungo rispetto agli altri oli e non va rancido per anni.

Mito # 7: Questo olio è un sapore cattivo.

Fatto: Ora, questo suona come l’ultima scusa che qualcuno possa provare. Non si può dimostrare che qualcosa ha un buon sapore, da simpatie e antipatie sono molto personali e differiscono fortemente da persona a persona. Eppure, il più fedele dei critici saranno d’accordo che l’olio di cocco ha un gusto eccellente. Ancora non ci credete? Si sono lasciati con altra scelta che provare di persona e fare una propria opinione. Fry qualcosa in esso, il gusto e poi prendere la vostra decisione.

Ci sono altri oli naturali come bene, ma non hanno alcuna possibilità contro la bontà di olio di cocco. Tutto quello che posso dirvi è di provare voi stessi.

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>