Olio di cocco per l’acne

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Olio di cocco è ogni efficace nel trattamento di acne, e di seguito, spiegheremo esattamente perché è un tale vantaggio per coloro che soffrono di questa condizione di disagio e testardo.

L’acne è un problema di infame e diffuso per molti anni, e anche se è più comune tra gli adolescenti, può influenzare gli adulti di tutte le età. Anche se i sintomi per lo più scompaiono o diminuiscono una volta la pubertà è passato e gli ormoni diventano più normalizzata, l’acne può ancora essere una condizione molto dolorosa e imbarazzante finché dura, e può lasciare segni permanenti sul viso e sul corpo. Alcune persone fortunate sono in grado di sbarazzarsi di acne senza dover spendere tempo molto, energia o denaro nel suo trattamento, mentre altri pazienti sfortunati a volte spendono una fortuna per il trattamento e ancora non ottenere i risultati che avevamo sperato.

La soluzione che proponiamo è quella di utilizzare l’olio di cocco come trattamento naturale ed efficace per i sintomi dell’acne. Che potrebbe colpire come insolito, considerando la maggior parte di altri specialisti consigliano alle persone affette da acne per evitare oli e cibi grassi, ma continuate a leggere. Ci sono molte buone ragioni per cui l’olio di cocco è un trattamento sorprendentemente efficace, e vale la pena provare, prima o dopo che la medicina comune prescrizione non consegnare in tutte le sue promesse. Onestamente, che cosa avete da perdere?

Coconut2What provoca l’acne?

Sapete che cosa provoca l’acne? L’acne è effettivamente causato da una infezione nelle aperture di ghiandole sebacee, che sono le ghiandole sulla pelle che secernono vari oli per mantenerlo umido ed evitare che si asciughi e screpolature. Queste ghiandole possono ostruirsi da batteri e l’ostruzione conseguente a secrezione sebacea è seguita da infiammazione, arrossamento, gonfiore e dolore. Voilà, acne!
19244382-el-aceite-de-coco-para-la-terapia-alternativaLa prossima domanda comune è, perché gli adolescenti soffrono di questa condizione di più? La ragione è, durante l’adolescenza, a causa di alcuni cambiamenti ormonali, la produzione di sebo è notevolmente aumentato, il che dona alla pelle un aspetto leggermente oleoso. L’aumento del sebo può portare ad alcuni brufoli o acne minore, ma niente di altrettanto evidenti o doloroso come l’acne in piena regola. Purtroppo, a quel punto, gli adolescenti spesso ricorrono ad un uso indiscriminato di saponi e lozioni per rimuovere i brufoli, ma non si fermano le secrezioni oleose. Lo fanno, però, rubare la pelle della sua guardia acido antimicrobica, che lascia i pori aperti e indifesi alle infezioni. Questi pori diventano infettati da batteri e blocchi sterrate ghiandole sebacee. Queste ghiandole poi iniziare a depositare i loro sebo sotto la superficie della pelle, rendendola rosso, gonfio, irritato, e doloroso.

Il ruolo di olio di cocco in trattamento dell’acne

Quindi, qual è il ruolo di olio di cocco nel trattamento dell’acne? Ci sono un certo numero di agenti nutritivi in ​​olio di cocco che aiutano a combattere questa condizione, e le principali funzioni sono illustrate di seguito.

coconutoilforacneFatty Acidi: olio di cocco è la fonte di due dei più potenti agenti antimicrobici presenti negli alimenti. Queste due potenze antimicrobici sono Acid Capric e acido laurico. Sono gli stessi acidi che si trovano nel latte materno che tengono i neonati protetti dalle infezioni. Quando questi vengono applicati sulla pelle, alcuni microbi (buoni) presenti sulla pelle convertono questi acidi in Monocaprin e Monolaurin rispettivamente. Questo aiuta a sostituire lo strato acido protettivo sulla pelle che viene rimosso con il lavaggio costante e pulitura da adolescenti frustrati. Fondamentalmente, senza l’infezione microbica, acne non può sviluppare! Non solo applicazione esterna, ma anche il consumo interno di olio di cocco vi darà un analogo livello di protezione, ma l’applicazione diretta è solitamente suggerito.

Vitamina E: Inoltre, l’olio di cocco è una ricca fonte di vitamina E. Ciò mantiene la pelle sana e garantisce il corretto funzionamento delle ghiandole sebacee e cancella il blocco. Ciò significa che si tratta la causa principale effettiva di acne, non solo i comportamenti che portano al suo aspetto, oppure i sintomi una volta che si sono verificati. Ormone che regola-sostanze, come la vitamina-E è in qualche modo, possono ridurre alcuni di questi fluttuazioni ormonali naturali che portano alla ghiandola sebo diventare iper-attivo.

order button

Anti-infiammatoria: olio di cocco è anche lenitivo per la pelle e altamente penetrante, in modo che quando viene applicata, viene assorbito rapidamente e comincia immediatamente a ridurre l’infiammazione da acne che è già presente. L’olio di cocco aiuta anche a guarire qualsiasi tipo di ferite aperte sulla pelle da casi gravi di acne. Soprattutto, olio di cocco migliora il tasso di metabolismo. Questo riguarda anche indirettamente corretta secrezione ed equilibrio ormonale, frenando così le possibilità di sviluppo di acne, e aumentare il tasso di guarigione e la riparazione per le cellule della pelle danneggiate da questa condizione diffusa.

Come accennato prima, l’olio di cocco può essere sia per uso topico o consumati. Alcuni esperti raccomandano sia per uso interno ed esterno per i massimi benefici, e solo 2-5 cucchiai sono necessari ogni giorno per avere un effetto. Può essere aggiunto al cibo, o addirittura mangiati diritta, in quanto ha un sapore gradevole.

Scelta di olio di cocco

Per utilizzare l’olio di cocco per il trattamento di acne, si dovrebbe scegliere la più alta qualità disponibile. Non andare per il grezzo, varietà greggio, in quanto può essere poco igieniche e può contenere particelle di polvere che sarà ulteriormente intasare le ghiandole sebacee.

Scegliere sempre la raffinata varietà invece. La scelta migliore è tipicamente Vergine olio di cocco, che può essere più costoso, ma non ha nessun aspetto negativo, e un sacco di aspetti positivi.

Qualche parola di avvertimento

L’olio di cocco ha una ricchezza di effetti positivi sui sintomi, la gravità, e il processo di guarigione di acne, ma è ancora classificato come un agente di luce-microbico. Questo significa che contro ben impresso o casi gravi di acne, non può essere l’unico metodo di trattamento. È necessario affrontare il problema da diversi punti di vista, ma se si ha un grave o recidere caso di acne, è molto probabile che bisogno di metodi più difensivi e preventive rispetto semplicemente olio di cocco.

The Last Word

I risultati possono variare da persona a persona a seconda del loro tipo di pelle, età, professione, stile di vita, abitudini alimentari, l’igiene e il comportamento sanitario. Va inoltre ricordato che l’olio di cocco non è una cura per acne, semplicemente un trattamento.

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>