Rimedi casalinghi per batterica Vaginite

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

I rimedi casalinghi per vaginiti batteriche comprendono yogurt, tè, acqua fredda, neem in polvere, aglio, la curcuma, tracheale, succo di verdura, olio di cedro, e una serie di altri componenti semplici in grado di fornire grandi risultati.

Vaginite batterica può essere descritto come una infiammazione del tratto genitourinario (GIT) di donne che è caratterizzata da una spessa, bianco, scarico maleodorante dalla vagina. Questo è dovuto a causa di crescita di un insieme di batteri che portano a uno squilibrio pH nella zona interessata. Questo provoca arrossamento, gonfiore, dolore, e una sensazione di bruciore per la femmina. E ‘facilmente curabile con rimedi casalinghi, nonché alcune misure precauzionali che coinvolgono l’igiene personale.

Vaginite batterica, indicato anche come vaginosi batterica, è una delle più comuni condizioni in cui vi è scarico di fluido dal tratto urogenitale della femmina. Essa è caratterizzata da infiammazione della vagina e aumentato alcalinità o aumento del pH nelle regioni circostanti. Secondo la Bandolier, una rivista scientifica che dà pareri basati su prove; circa il 10% delle donne in tutto il mondo sono colpite dalla malattia ad un certo punto della loro vita. Tuttavia, come molti come la metà della popolazione femminile ha lieve o nessun sintomo.

Cause di vaginite batterica

È dovuta a causa di eccessiva crescita di un particolare insieme di batteri che compete i normale flora vagina, causando uno spostamento da acido a condizioni alcaline. È facile per trattare la malattia, ma se non trattata, vaginite batterica aumenta il rischio di sviluppare la malattia infiammatoria pelvica (PID) e complicazioni durante la gravidanza.

23214438-c-rcuma-en-polvo-en-un-taz-n-blanco-con-palos-c-rcuma-aislado-en-blancoSymptoms di vaginite batterica

I sintomi prominenti di vaginite batterica sono così riassumibili:

-Itching Nella regione vaginale

-Pain O bruciore è notevole e aumenta durante la minzione o avere rapporti sessuali

-Le Labbra esterne della vagina, vulva chiamato, sono più rosso o infiammata del solito

Scarico -Vaginal che è spessa, pesante, e bianco o di colore grigio

order button

Odore -Foul e sgradevole dalla scarica

Aumenta -Discharge dopo coito o il ciclo mestruale

Nota: se lo scarico è sottile con striature di sangue, è indicativo di vaginite atrofica

Home rimedi per batterica Vaginite

Vaginite batterica è curabile prendendo alcune semplici precauzioni. Home rimedi risultano essere sostanzialmente più utili per affrontare i sintomi di vaginite batterica. I rimedi casa sono stati descritti in dettaglio più avanti.

Curcuma: Essere antimicotico in natura, potere curcuma sciolto nel latte può essere bevuto tutti i giorni fino a quando i sintomi scompaiono.

Acqua fredda: un panno imbevuto di acqua fredda può essere sistemato trasversalmente l’area interessata per ottenere sollievo da arrossamento e gonfiore a causa di costrizione dei vasi sanguigni. Questo è il rimedio a casa più semplice per sbarazzarsi del dolore e quella sensazione di bruciore.

Neem Polvere: Neem ha eccellenti proprietà antibatteriche ed è sempre consigliato in caso di problemi dermatologici. Prendendo neem polvere può eliminare i batteri dal sito vaginale.

Aglio: L’aglio può essere preso o crudi in capsule (1-2 ogni giorno) o applicato direttamente su o intorno alla vagina. Sbucciato aglio è avvolto in una garza e può essere inserito nella vagina. Ripetendo il trattamento dopo un intervallo di 3-4 ore contribuisce a ridurre l’infezione.

Tracheale: Questa erba naturale aiuta a rimuovere le tossine dal corpo. Un cucchiaino di foglie secche tracheali in una tazza di acqua calda può essere bevuto come tè per svuotare le tossine dal vostro sistema e ridurre i sintomi dell’infezione.

Tea: Prendete una bustina di tè, immergerlo in acqua semplice e lasciate raffreddare per un po ‘in frigo. La borsa può essere applicato esternamente alla zona interessata per alleviare il prurito.

TurmericYogurt: tappi di cotone imbevuto di yogurt possono sia essere inseriti nella vagina, o yogurt può essere applicato direttamente sopra l’area interessata. Il trattamento con lo yogurt è stato clinicamente indagato e trovato per essere utile nel lungo periodo, come discusso da vaginosi batterica trattamento. Mangiare una ciotola di yogurt ogni giorno è anche stato raccomandato fino a quando la condizione scompare.

Succo di verdura: Succo di verdura contenente prezzemolo, zenzero e aglio, insieme a verdure verdi, ha anche effetto benefico di ridurre il dolore e prurito se si è già affetti da vaginiti batteriche.

Olio di cedro: Bagno in acqua calda con un cucchiaio di sale e qualche goccia di olio di cedro. Olio di cedro aiuta a ridurre in modo molto efficace il prurito.

Al fine di mantenere se stessi protetto e di stare lontano dai fastidiosi sintomi di vaginite batterica, si dovrebbe praticare pulito igiene del bagno, lavare accuratamente la vostra biancheria intima, e fare bagni caldi. Asciugamani, lenzuola, cuscini e altri oggetti di uso quotidiano devono essere puliti regolarmente. Tuttavia, nonostante tutti questi altri rimedi, gli esperti concordano sul fatto che il modo migliore per evitare vaginits batteriche è quello di includere lo yogurt come un importante elemento nella dieta ogni giorno.

Compartecipazione...Tweet about this on TwitterEmail this to someoneBuffer this pageDigg thisShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>